Home /Il cammino verso la felicità /La creazione dell'universo e dell'uomo... la saggezza, l’onorificenza e il traguardo. /La saggezza della creazione dell’universo.

La saggezza della creazione dell’universo.


La saggezza della creazione dell’universo.

1-La dimostrazione che indica l’unicità di Allah, sia glorificato:

Questo vasto e immenso universo, e ciò che contiene di creature e prodigi, è la più grande dimostrazione della potenza e della completezza di Dio l’Elevatissimo, e la perfezione della Sua creatività. Inoltre, indicherebbe la Sua unicità, e che non vi è signore o dio al di fuori di Lui. Allah disse:

{Fa parte dei Suoi segni l’avervi creati dalla polvere ed eccovi uomini che si distribuiscono [sulla terra. Fa parte dei Suoi segni l’aver creato da voi, per voi, delle spose, affinché riposiate presso di loro, e ha stabilito tra voi amore e tenerezza. Ecco davvero dei segni per coloro che riflettono. E fan parte dei Suoi segni, la creazione dei cieli e della terra, la varietà dei vostri idiomi e dei vostri colori. In ciò vi sono segni per coloro che sanno. E fan parte dei Suoi segni il sonno della notte e del giorno e la vostra ricerca della Sua grazia. Ecco davvero dei segni per coloro che sentono. E fa parte dei Suoi segni farvi scorgere il lampo, con timore e brama, e il far scendere dal cielo l’acqua con la quale ridà vita alla terra che già era morta. Ecco davvero segni per coloro che ragionano. E fa parte dei Suoi segni che il cielo e la terra si tengano ritti per ordine Suo. Quando poi vi chiamerà d’un solo richiamo, ecco che sorgerete [dalle tombe]. Appartengono a Lui tutti quelli che sono nei cieli e sulla terra: tutti Gli obbediscono}. [Ar-Rum (I Romani): 20-26]

Il Glorificato disse:

{Di’: «Lode ad Allah e pace sui Suoi servi che ha prescelti!». È migliore Allah o quel che Gli associano? Egli è Colui che ha creato i cieli e la terra; e dal cielo ha fatto scendere per voi un’acqua per mezzo della quale Noi abbiamo fatto germogliare giardini rigogliosi; i cui alberi voi non sapreste far germogliare. Vi è forse un’altra divinità assieme ad Allah? No, quella è gente che attribuisce eguali [ad Allah]. Non è Lui che ha fatto della terra uno stabile rifugio, Che vi fatto scorrere i fiumi, vi ha posto immobili montagne e stabilito una barriera tra le due acque. Vi è forse un’altra divinità assieme ad Allah? No, la maggior parte di loro non sanno. Non è Lui che risponde quando l’affranto Lo invoca, che libera dal male e che ha fatto di voi luogotenenti sulla terra. Vi è forse un’altra divinità assieme ad Allah? Quanto poco riflettete! Non è Lui che vi guida nelle tenebre della terra e del mare, Colui che invia i venti nunzi della buona novella che precedono la Sua misericordia. Vi è forse un’altra divinità assieme ad Allah? Allah è ben più Alto di ciò che Gli associano Non è Lui che ha dato inizio alla creazione e la reitera, Colui che vi nutre dal cielo e dalla terra. Vi è forse un’altra divinità assieme ad Allah? Di’: «Producete la vostra prova, se siete veridici»}. [An-Naml (Le Formiche): 59- 64]

2- Sottomettere l’universo al servizio del uomo:

Dio liberò l’uomo dalla schiavitù dell’edonismo, mettendo a sua disposizione ogni cosa, e tutto ciò che esiste nei cieli e sulla terra, come segno per favorirlo e per aiutarlo a realizzare la costruzione e il raffinamento della successione e il vicariato sulla terra, cioè la prefazione alla Sua soggiogazione. E la sottomissione in questo senso, indica due significati: Sottomissione per approfondire la sua conoscenza della generosità e dell’eminenza di Dio; sottomissione in senso di onorare l’uomo, elevarlo e distinguerlo dalle cose messe al suo servizio. Allah disse:

{E vi ha sottomesso tutto quello che è nei cieli e sulla terra: tutto [proviene] da Lui. In verità in ciò vi sono segni per coloro che riflettono}.
[Al-Jâthiya (La Genuflessa):13]

Disse inoltre,

{Allah è Colui che ha creato i cieli e la terra, e che fa scendere l’acqua dal cielo e, suo tramite, suscita frutti per il vostro sostentamento. Vi ha messo a disposizione le navi che scivolano sul mare per volontà Sua, e vi ha messo a disposizione i fiumi. Vi ha messo a disposizione il sole e la luna che gravitano con regolarità, e vi ha messo a disposizione la notte e il giorno. E vi ha dato [parte] di tutto quel che Gli avete chiesto: se voleste contare i doni di Allah, non potreste enumerarli. In verità l’uomo è ingiusto, ingrato}.
[Ibrâhîm (Abramo): 32 - 34]

Alcuni segni della profezia.

Deborah Botter
Giornalista americana

“Com’è riuscito Muhammad, quell’uomo analfabeta, cresciuto in un ambiente di analfabetismo totale, a conoscere i segreti dell’universo descritti nel Corano che la scienza moderna cerca ancora, fino ai nostri giorni, di scoprire? Queste parole sapienti devono essere sicuramente verbi di Allah, l’Elevatissimo”.

3-Forse crederete quando incontrate il vostro Dio:

Nella creazione dei cieli e la terra, oltre alla creazione dell’uomo, Dio indica agli uomini, senza ombra di dubbio, tutta la verità sulla resurrezione dopo la morte. La ricreazione non fosse più facile e fattibile della stessa creazione?! Allah disse:

{Egli è Colui che inizia la creazione e la reitera e ciò Gli è facile. A lui appartiene la similitudine più sublime nei cieli e sulla terra}. [Ar-Rûm (I Romani): 27]

Anzi, la creazione dei cieli e la terra sono un’opera più grandiosa della creazione degli uomini. Allah disse:

{La creazione dei cieli e della terra è [certamente] più grandiosa di quella degli uomini, ma la maggior parte di loro non sa nulla}. [Ghafir (IL Creatore):57]

Inoltre, l’eccelso disse:

{Allah è Colui che ha innalzato i cieli senza pilastri visibili e quindi Si è innalzato sul Trono. Ha sottomesso il sole e la luna, ciascuno in corsa verso il suo termine stabilito. Ogni cosa dirige ed esplica i segni sì che possiate avere certezza dell’incontro con il vostro Signore} [Ar-Ra’d (Il Tuono):2]

La verità è unica

John Glinn
Il primo astronauta americano

“Osservare questo tipo di creazioni e non credere in Dio, secondo me, sarebbe impossibile. La mia fede è diventata più profonda, e vorrei tanto trovare le parole adatte per descrivere quella scena celeste”.

Dove sei dall’universo.

“Questa è la foto di un immenso agglomerato di galassie, una di esse, ovvero un minuscolo punto, rappresenta la galassia di Via Lattea che comprende il nostro sistema solare. Ma la nostra galassia contiene 10.000.000.000.000 soli, e il sole è più grande della terra di 1.300.000 volta, e la terra è più grande della tua casa – supponendo che la superfice di tua casa 500 m2 -102.014.4000.000 volta, e la tua casa quante volte è più grande di te?!”.

Una goccia nel mare.

“Il più grande astro scoperto finora è VY Canis Majoris, che desta da noi cinquemila anni luce, e più grande del sole di 49.261.000.000 volta, vale a dire 9 bilioni e 261 milioni di volta!! Il sole è più grande della terra 1.300.000 volte!!”.