4- Gesù Cristo (La pace sia con Lui).

4- Gesù Cristo (La pace sia con Lui).

Maria, figlia di Imrân Il Devoto, il quale fu uno dei figli di Israele, discendente dal Profeta di Dio Davide, provenne da un casato puro e rinomato. La madre di Maria fu sterile e desiderò un figlio. Allora, fece un voto a Dio che, se sarebbe rimasta incinta, avrebbe fatto di lui un figlio liberato, vale a dire votato per la città santa:

{35 Quando la moglie di ‘Imrân disse: “Mio Signore, ho consacrato a Te e solo a Te quello che è nel mio ventre. Accettalo da parte mia. In verità Tu sei Colui che tutto ascolta e conosce!”. 36 Poi, dopo aver partorito, disse: “ Mio Signore, ecco che ho partorito una femmina”: ma Allah sapeva meglio di lei quello che aveva partorito, “Il maschio non è certo simile alla femmina! L’ho chiamata Maria e pongo lei e la sua discendenza sotto la Tua protezione contro Satana il lapidato”}. [Âl ‘Imrân (La Famiglia di Imran): 35-36]

E Dio accettò il suo voto:

{37 L’accolse il suo Signore di accoglienza bella, e la fece crescere della migliore crescita. L’affidò a Zaccaria e ogni volta che egli entrava nel santuario trovava cibo presso di lei. Disse: “ O Maria, da dove proviene questo?”. Disse: “ Da parte di Allah”. In verità Allah dà a chi vuole senza contare}. [Âl ‘Imrân (La Famiglia di Imran):37]

Fu di un bell’aspetto, di buona forma, felice e contenta. Per questo, Dio disse:

{37 L’accolse il suo Signore di accoglienza bella, e la fece crescere della migliore crescita. L’affidò a Zaccaria e ogni volta che egli entrava nel santuario trovava cibo presso di lei. Disse: “ O Maria, da dove proviene questo?”. Disse: “Da parte di Allah”. In verità Allah dà a chi vuole senza contare}. [Âl ‘Imrân (La Famiglia di Imran):37]

Dio e la buona sorte vollero che il garante di Maria fosse un profeta. Si dice che fu il marito di sua zia, o il cognato, marito della sorella:

{37 L’accolse il suo Signore di accoglienza bella, e la fece crescere della migliore crescita. L’affidò a Zaccaria e ogni volta che egli entrava nel santuario trovava cibo presso di lei. Disse: “ O Maria, da dove proviene questo?”. Disse: “ Da parte di Allah”. In verità Allah dà a chi vuole senza contare}. [Âl ‘Imrân (La Famiglia di Imran):37]

Una benedizione e buon affidamento da parte di Dio, che la prescelse, la purificò e la perfezionò, raccomandando Lei di adorare Dio:

{42 E quando gli angeli dissero: “ In verità, o Maria, Allah ti ha eletta; ti ha purificata ed eletta tra tutte le donne del mondo. 43 O Maria, sii devota al tuo Signore, prosternati e inchinati con coloro che si inchinano “}. [Âl ‘Imrân (La Famiglia di Imran):42-43]

Poi, quando Dio volle la nascita di Gesù, Maria si separò dalla Sua famiglia:

{16 Ricorda Maria nel Libro, quando si allontanò dalla sua famiglia, in un luogo ad oriente. 17 Tese una cortina tra sé e gli altri. Le inviammo il Nostro Spirito, che assunse le sembianze di un uomo perfetto}. [Maryam (Maria): 16-17]

Allora, Maria ebbe paura, pensando che volessero farle del male:

{18 Disse [Maria]: «Mi rifugio contro di te presso il Compassionevole, se sei [di Lui] timorato!». 19 Rispose: «Non sono altro che un messaggero del tuo Signore, per darti un figlio puro»}.
[Maryam (Maria): 18-19]

E Maria si meravigliò:

{20 Disse: «Come potrei avere un figlio, ché mai un uomo mi ha toccata e non sono certo una libertina?»}. [Maryam (Maria):20]

Il messaggero l’informò quindi, che questa sarebbe la volontà di Dio, che aveva fatto di lei un miracolo, e che Egli compie simili miracoli quando vuole:

{21 Rispose: «È così. Il tuo Signore ha detto: “ Ciò è facile per Me? Faremo di lui un segno per le genti e una misericordia da parte Nostra. È cosa stabilita”»}. [Maryam (Maria):21]

Così fu compiuto il prodigio come il volere di Dio, che Gesù fosse nato senza avere un padre, ma da una madre illibata e pura, non adultera né oscena - misericordia di Dio ed effettuazione di ciò che volle – e così, la sua nascita fu un prodigio dei prodigi, e un segno dei segni, alla stregua della creazione di Adamo senza padre:

{59 In verità, per Allah Gesù è simile ad Adamo che Egli creò dalla polvere, poi disse: “Sii” ed egli fu. 60 [Questa è] la verità [che proviene] dal tuo Signore. Non essere tra i dubbiosi}. [Âl ‘Imrân (La Famiglia di Imran):59-60]

E quando rimase incinta, si distaccò dal suo popolo:

{22 Lo concepì e, in quello stato, si ritirò in un luogo lontano}.
[Maryam (Maria): 22]

E quando giunse il momento del parto:

{23 I dolori del parto la condussero presso il tronco di una palma. Diceva: «Me disgraziata! Fossi morta prima di ciò e fossi già del tutto dimenticata!»}. [Maryam (Maria): 23]

Il samaritano plasmatore del vitello

“È impensabile che il profeta di Dio Aronne fosse il fabbricatore del vitello o il fautore del politeismo, perché i profeti e i messaggeri, tutti, hanno predicato per l’unicità di Dio, e chi ha sostenuto il contrario, sarebbe stato un deviatore, come l’esempio seguente: Aronne disse loro: “Toglietevi gli orecchini che avete negli orecchie delle vostre donne, vostri figli e figlie, e portatemeli” Allora, tutto il popolo tolse gli orecchini di oro che avevano nelle orecchie e gli portarono da Aronne. Egli li ha presi dalle loro mani e li coniò con lo scalpello, fabbricando un vitello plasmato. Allora dissero: “O Israele, questo è il vostro dio che vi aveva fatto risalire dalla terra d’Egitto”. (Esodo 32\2-4).

E in questo momento, avvenne un altro miracolo per il profeta di Dio, Gesù:

{24 Fu chiamata da sotto : «Non ti affliggere, ché certo il tuo Signore ha posto un ruscello ai tuoi piedi; 25 scuoti il tronco della palma : lascerà cadere su di te datteri freschi e maturi. 26 Mangia, bevi e rinfrancati. Se poi incontrerai qualcuno, di’ : «Ho fatto un voto al Compassionevole e oggi non parlerò a nessuno»}. [Maryam (Maria):24-26]

E quando tornò dai suoi, l’incontro fu duro per la casta e immacolata Maria:

{27 Tornò dai suoi portando [il bambino]. Dissero: «O Maria, hai commesso un abominio! 28 O sorella di Aronne, tuo padre non era un empio né tua madre una libertina»}. [Maryam (Maria): 27-28]

Maria non rispose, ma puntò il dito verso il neonato:

{29 Maria indicò loro [il bambino]. Dissero: «Come potremmo parlare con un infante nella culla?»}, [Maryam (Maria):29]

Tutti si sentirono offesi e dissero:

{29 Maria indicò loro [il bambino]. Dissero: «Come potremmo parlare con un infante nella culla?»}, [Maryam (Maria):29]

{30 [Ma Gesù] disse: «In verità sono un servo di Allah. Mi ha dato la Scrittura e ha fatto di me un profeta. 31 Mi ha benedetto ovunque sia e mi ha imposto l’orazione e la decima finché avrò vita, 32 e la bontà verso colei che mi ha generato. Non mi ha fatto né violento né miserabile.

33 Pace su di me il giorno in cui sono nato, il giorno in cui morrò e il Giorno in cui sarò resuscitato a nuova vita»]. [Maryam (Maria): 30-33]

Alcuni degli ebrei presenti non credessero e accusarono l’immacolata Maria di grande diffamazione:

{156 [li abbiamo maledetti] per via della loro miscredenza e perché dissero contro Maria calunnia immensa,} [An-Nisâ’ (Le Donne):156]

Accusarono la casta di avere commesso adulterio, mentre Dio la esonerò e disse di Lei:

{75 Il Messia, figlio di Maria, non era che un messaggero. Altri messaggeri era- no venuti prima di lui, e sua madre era una veridica. Eppure entrambi mangiavano cibo. Guarda come rendiamo evidenti i Nostri segni, quindi guarda come se ne allontanano}. [Al-Mâ’ida (La Tavola Imbandita):75]

Maria fu credente nella profezia e nel messaggio di Gesù, ma Dio, poi, graziò ampiamente sia il Suo fedele Profeta Gesù sia Sua madre, Maria:

{110 E quando Allah dirà: «O Gesù figlio di Maria, ricorda la Mia grazia su di te e su tua madre e quando ti rafforzai con lo Spirito di Santità! Tanto che parlasti agli uomini dalla culla e in età matura. E quando ti insegnai il Libro e la saggezza e la Torâh e il Vangelo, quando forgiasti con la creta la figura di un uccello, quindi vi soffiasti sopra e col Mio permesso divenne un uccello. Guaristi, col Mio permesso, il cieco nato e il lebbroso. E col Mio permesso risuscitasti il morto. E quando ti difesi dai Figli d’Israele allorché giungesti con le prove. Quelli di loro che non credevano, dissero: “Questa è evidente magia»}. [Al-Mâ’ida (La Tavola Imbandita):110]

Dio supportò Gesù con prodigi e segni miracolosi:

{110 E quando Allah dirà: «O Gesù figlio di Maria, ricorda la Mia grazia su di te e su tua madre e quando ti rafforzai con lo Spirito di Santità! Tanto che parlasti agli uomini dalla culla e in età matura. E quando ti insegnai il Libro e la saggezza e la Torâh e il Vangelo, quando forgiasti con la creta la figura di un uccello, quindi vi soffiasti sopra e col Mio permesso divenne un uccello. Guaristi, col Mio permesso, il cieco nato e il lebbroso. E col Mio permesso risuscitasti il morto. E quando ti difesi dai Figli d’Israele allorché giungesti con le prove. Quelli di loro che non credevano, dissero: “Questa è evidente magia». 111 E quando rivelai agli apostoli: «Credete in Me e nel Mio messaggero», risposero: «Crediamo, sii testimone che siamo musulmani». [Al-Mâ’ida (La Tavola Imbandita):110-111]

Poi, anche i discepoli chiesero a Gesù di invocare Dio per fare scendere dal cielo una tavola imbandita. Allah l’Elevatissimo disse:

{112 Quando gli apostoli dissero: «O Gesù, figlio di Maria, è possibile che il tuo Signore faccia scendere su di noi dal cielo una tavola imbandita?», disse lui: «Temete Allah se siete credenti»}. [Al-Mâ’ida (La Tavola Imbandita):112]

Ma Gesù ebbe paura che non la avrebbero mai ringraziato:

{112 Quando gli apostoli dissero: «O Gesù, figlio di Maria, è possibile che il tuo Signore faccia scendere su di noi dal cielo una tavola imbandita?», disse lui: «Temete Allah se siete credenti». 113 Dissero: «Vogliamo mangiare da essa. Così i nostri cuori saranno rassicurati, sapremo che tu hai detto la verità e ne saremo testimoni»}. [Al-Mâ’ida (La Tavola Imbandita):112-113]

Allora, invocò il Suo Signore:

{114 Gesù figlio di Maria disse: «O Allah nostro Signore, fa’ scendere su di noi, dal cielo, una tavola imbandita che sia una festa per noi- per il primo di noi come per l’ultimo - e un segno da parte Tua. Provvedi a noi, Tu che sei il migliore dei sostentatori». 115 Allah disse: «La farò scendere su di voi, e chiunque di voi, dopo di ciò, sarà miscredente, lo castigherò con un tormento che non infliggerò a nessun’ altra creatura!»}.
[Al-Mâ’ida (La Tavola Imbandita):114-115]

Alcuni dei presenti negarono di credere alla tavola imbandita scesa su di loro:

Mentre gli ebrei, figli di Israele, che negarono la profezia di Gesù, e lo stanno rinnegando a tutto oggi, e continuano a tramare e tessere strategie contro di Lui:

{54 Tessono strategie e anche Allah ne tesse. Allah è il migliore degli strateghi!} [Âl ‘Imrân (La Famiglia di Imran):54]

Il Signore lo informò delle trame degli ebrei e indicò la via della salvezza dalle loro ingiurie:

{55 E quando Allah disse: “O Gesù, ti porrò un termine e ti eleverò a Me e ti purificherò dai miscredenti. Porrò quelli che ti seguono al di sopra degli infedeli, fino al Giorno della Resurrezione”. Ritornerete tutti verso di Me e Io giudicherò le vostre discordie}.
[Âl ‘Imrân (La Famiglia di Imran):55]

E quando continuarono a rompere i patti, tramando, rinnegando e tentando di uccidere i profeti di Dio, aggiungendo a questo le loro accuse contro l’immacolata e casta Maria, Allah disse:

{155 In seguito [li abbiamo maledetti perché] ruppero il patto, negarono i segni di Allah, uccisero ingiustamente i Profeti e dissero: “I nostri cuori sono incirconcisi”. È Allah invece che ha sigillato i loro cuori per la loro miscredenza e, a parte pochi, essi non credono, 156 li abbiamo maledetti] per via della loro miscredenza e perché dissero contro Maria calunnia immensa, 157 e dissero: “Abbiamo ucciso il Messia Gesù figlio di Maria, il Messaggero di Allah!” Invece non l’hanno né ucciso né crocifisso, ma così parve loro. Coloro che sono in discordia a questo proposito, restano nel dubbio: non hanno altra scienza e non seguono altro che la congettura. Per certo non lo hanno ucciso,}
[An-Nisâ’ (Le Donne) :155-157]

I profeti sono prescelti dell’umanità

“Alcuni delle alterazioni sui profeti e i messaggeri di Dio, citano che essi si ubriacavano, o avevano praticato l’adulterio, o avevano ordinato di commettere omicidi .. sono alterazioni che non si addiciono a gente di elevato morale, tranne il fatto che erano dei migliori tra la gente .. Essi sono i prescelti tra la gente .. sono i profeti di Dio, e di ciò che venne riportato nella Torah su David (Samuele (2) 11-2\26), e su Yushua Bin Noon (Yushua 6\24), e su Mosè (Numero 31\14-18), ed altro, di cose che non s’adeguano con il rango dei messaggeri di Dio”.

Ma Dio lo salvò dalle trame:

{157 e dissero: “Abbiamo ucciso il Messia Gesù figlio di Maria, il Messaggero di Allah!” Invece non l’hanno né ucciso né crocifisso, ma così parve loro. Coloro che sono in discordia a questo proposito, restano nel dubbio: non hanno altra scienza e non seguono altro che la congettura. Per certo non lo hanno ucciso,} [An-Nisâ’ (Le Donne):157]

Anzi, gli ebrei uccisero uno che gli assomigliava:

{157 e dissero: “Abbiamo ucciso il Messia Gesù figlio di Maria, il Messaggero di Allah!” Invece non l’hanno né ucciso né crocifisso, ma così parve loro. Coloro che sono in discordia a questo proposito, restano nel dubbio: non hanno altra scienza e non seguono altro che la congettura. Per certo non lo hanno ucciso, 158 ma Allah lo ha elevato fino a Sé. Allah è eccelso, saggio}. [An-Nisâ’ (Le Donne):157-158]

Dio salvò il suo profeta, sollevandolo nei cieli:

{159 Non vi è alcuno della Gente della Scrittura che non crederà in lui prima di morire. Nel Giorno della Resurrezione testimonierà contro di loro}. [An-Nisâ’ (Le Donne): 159]

Questa è la vera storia del Messia di Dio, Gesù Cristo figlio della Vergine Maria:

{34 Questo è Gesù, figlio di Maria, parola di verità della quale essi dubitano. 35 Non si addice ad Allah prendersi un figlio. Gloria a Lui! Quando decide qualcosa dice: «Sii!» ed essa è.}
[Maryam (Maria):34-35]

Chiarendo che Egli, l’Elevatissimo Dio, non Gli si addice prendersi un figlio, perché Egli è il creatore di tutti e di ogni cosa. Egli è Il Sovrano, ogni cosa è povera rispetto a Lui, sottomessa e prosternata, e tutto ciò che si trova sulla terra e nei cieli, fa parte dei Suoi sudditi, Egli è il Signore in assoluto, non vi è Dio che Lui, e non vi è Signore tranne Lui

Gesù conferma nel Vangelo che Dio è unico

“28 Allora uno degli Scribi, avendoli uditi disputare, e riconoscendo ch’egli aveva loro ben risposto, si accostò e lo domandò: Quale è il primo comandamento di tutti? 29 E Gesù gli rispose: Il primo di tutti i comandamenti è: Ascolta Israele: Il Signore Iddio nostro è l’unico Signore; 30 e: Ama il Signore Iddio tuo con tutto il tuo cuore, e con tutta l’anima tua, e con tutta la mente tua, e con tutta la tua forza. Quest’è il primo comandamento. E il secondo, simile, è questo: 31 Ama il tuo prossimo come te stesso. Non vi è altro comandamento maggior di questi. 32 E lo Scriba gli disse: Maestro, bene hai detto secondo verità, che vi è un solo Iddio, e che fuor di lui non ve ne è alcun altro; 33 e che amarlo con tutto il cuore, e con tutta la mente, e con tutta l’anima, e con tutta la forza; ed amare il suo prossimo come sé stesso, è più che tutti gli olocausti, e sacrifici. 34 E Gesù, vedendo che egli aveva avvedutamente risposto, gli disse: Tu non sei lontano dal regno di Dio. E niuno ardiva più fargli alcuna domanda. 35 E GESÙ, insegnando nel tempio, prese a dire: Come dicono gli Scribi, che il Cristo è Figliuol di Davide?”. (Marco 12\28-35)

Gesù’ .. nell’Islam

Fredrick De La Marc
Archivescovo di Johansburg

“Quando ho studiato l’Islam, ho trovato un’immagine diversa di Gesù Cristo, che lasciò dentro di me un effetto profondo”.

Il Vangelo nega la crocifissione e conferma l’ascensione al cielo

-“ 59 Essi adunque levarono delle pietre, per gettarle contro a lui; ma Gesù si nascose, ed uscì del tempio, essendo passato per mezzo loro; e così se ne andò.” (Giovanni 8:59) -” E chiesero anche di arrestarlo, egli si svincolò dalle loro mani” (Giovanni 10:93) -”E questo era successo per completare ciò che era avvenuto nel Libro: Non gli spezzerà un osso” (Giovanni 36:19) -”Questo è Gesù che salì da voi al cielo” (Il libro delle opere dei discepoli 1:11)


Related Posts


Subscribe