MISERICORDIA UNIVERSALE

MISERICORDIA UNIVERSALE

Dio inviò il suo profeta Mohammed (Pace e Benedizione di Allah sulla Sua Anima) come clemenza per tutta l’umanità, per tutti, uomini o donne, piccoli o grandi che siano. Ma specialmente per essere misericordioso anche Verso di chi non ha fede in Lui. Anzi, fu inviato da Dio come clemenza anche per quelli che non avevano creduto in lui, e tale clemenza fu evidente nelle azioni del profeta durante tutta la tua vita, in particolar modo quando aveva invocato il suo popolo – provando pietà per loro – l’avevano smentito e l’avevano cacciato via dalla Mecca, addirittura avevano cercato di eliminarlo. Ma Dio era il suo rifugio e il suo protettore. Allah disse:

{30 E [ricorda] quando i miscredenti tramavano contro di te per tenerti prigioniero o ucciderti o esiliarti! Essi tramavano intrighi e Allah tesseva strategie. Allah è il migliore degli strateghi}.[Al-‘Anfâl (Il Bottino):30]

Tutte queste torture non fecero altro che aumentare la clemenza di Mohammed, (Pace e Benedizione di Allah sulla Sua Anima), verso di loro, tenendo a invocarli sulla retta via. Allah disse nel Corano:

Internazionalità dell’Islam

صور.jpg

L. Vaglieri
Orientalista Italiana

“Il versetto Coranico che conferma l’internazionalità dell’Islam quale religione rivelata da Dio al Suo Profeta come (Misericordia per le genti), questo versetto è, in realtà un richiamo diretto a tutto il mondo; una prova evidente che il Profeta ebbe la totale certezza che il Suo messaggio avrebbe potuto superare le frontiere della nazione araba e che Egli dovette portare la (Parola) verso nazioni che appartengono a diverse etnie e che parlarono lingue diverse”.

{128 Ora vi è giunto un Messaggero scelto tra voi; gli è gravosa la pena che soffrite, brama il vostro bene, è dolce e misericordioso verso i credenti. [At-Tawba (Il Pentimento o la Disapprovazione):128]

Poi, quando li aveva sconfitto, il giorno della conquista de La Mecca Mohammed, (Pace e Benedizione di Allah sulla Sua Anima), li ha perdonati. E quando Dio li mandò due angeli per franare due enormi montagne sugli infedeli e farli morire, il Profeta disse: Pazienza Dio, potrebbe, con il Suo aiuto, uscire della loro discendenza chi adorerà il Dio unico. Allah disse in proposito:

{107 Non ti mandammo se non come misericordia per il creato}.
[Al-Anbiyâ’ (I Profeti):107]

Mohammed (Pace e Benedizione di Allah sulla Sua Anima) rappresenta, quindi, la compassione per tutta l’umanità, con tutta la loro diversità di colori, di lingue, d’ispirazioni, di pensieri, di credenze e di luoghi. E la sua clemenza non fu limitata solo agli esseri umani, ma s’estesa anche sugli animali e sugli oggetti. E qui siamo davanti al caso del cammello di uno de al Ansar (La gente che aveva sostenuto Mohammed ne Al Medina), torturato e lasciato patire la fame. Mohammed (Pace e Benedizione di Allah sulla Sua Anima) ne provò clemenza e ordinò al suo titolare di trattarlo bene e non sovraccaricarlo. E quando vide una colomba che qualcuno aveva sottratto i suoi piccoli, ordinò di restituirli immediatamente, dicendo: “Chi ha afflitto quest’uccello e preso i suoi piccoli? Rimetteteli nel nido!”. E fu Egli che disse: “Se dovete uccidere (un animale per cibarvene) fatelo nel modo migliore e se dovete macellare, fatelo nel modo migliore affilando il coltello e rilassando l’animale”. E la sua clemenza fu estesa anche agli oggetti, quando, provando nostalgia al tronco, era sceso e l’aveva abbracciato. La sua clemenza, inoltre, non era fatta soltanto di eventi e presa di posizione, ma era un obbligo, una legislazione, un metodo e una moralità per la gente. Egli disse, incoraggiando alla clemenza e al comportamento gentile con i simili, ammonendo chi facesse il contrario: «O Allah, che (succede a) acquisire alcuni tipi di potere sugli affari della mia gente ed è gentile con loro, essere gentile con lui , e che (succede a) acquisire alcuni tipo di potere sugli affari della mia gente ed è dura con loro, essere duro con lui». (Narrato da Muslem). Quindi, la clemenza è uno della sua grandiosa moralità, ed un principio essenziale della religione islamica, la religione della pace e della clemenza.

La Misericordia

concessa

5_18.jpg

Jean Lake
Orientalista Spagnolo

“La vita storica di Mohammed non è descrivibile con parole oltre a quelle pronunciate da Dio nel Corano: (Non ti abbiamo inviato se non come misericordia per le genti). Il Magnifico orfano provò personalmente di essere la misericordia più grande per i deboli, per ogni bisognoso di aiuto; Mohammed fu una vera misericordia per gli orfani, per il via ndante e i miserabili per tutti i poveri oltre ai lavoratori che guadagnano la loro giornata con fatica e difficoltà”.



Subscribe