Home /Il cammino verso la felicità /IL MESSAGGIO ETERNO /Le risorse dell’Islam

Le risorse dell’Islam


Le risorse dell’Islam

La religione Islamica ispira le sue legislazioni, i principi e le norme dalla vocazione divina – il Corano e la Sunna – come risorse dell’Islam, e da lì che ispira le sue legislazioni, principi e norme. Qui, in seguito una breve presentazione di queste risorse:

1. ll Magnifico Corano:

Dio rivelò il Corano al Suo Profeta Mohammed(Pace e Benedizione di Allah sulla Sua Anima) come fonte di fede per i credenti, atto costituzionale per i musulmani, e rimedio per coloro che Dio ha voluto che siano illuminati con la fede, e luce per coloro che Dio ha voluto per loro l’aurea della rettitudine. Ed esso contiene i principi per cui Dio ha mandato i suoi messaggeri. E il Corano non era mai stato un’invenzione dei libri, così come Mohammad(Pace e Benedizione di Allah sulla Sua Anima) non era stato un’invenzione dei messaggeri, giacché Dio aveva rivelato gli Scritti ad Abramo, il Torah a Mosè, i Salmi a Davide e il Vangelo a Gesù Cristo. E questi libri sono ispirati da Dio, e ciò che testimonia che il Corano fosse inspirato da Dio, il fatto che esso impone la fede in tutti i messaggeri di Dio, senza distinzione. Allah disse:

{150 In verità coloro che negano Allah e i Suoi messaggeri, che vogliono distinguere tra Allah e i Suoi messaggeri, dicono: “Crediamo in uno e l’altro neghiamo” e vogliono seguire una via intermedia; 151 sono essi i veri miscredenti, e per i miscredenti abbiamo preparato un castigo umiliante. 152 Quanto invece a coloro che credono in Allah e nei Suoi Messaggeri e non fanno differenza alcuna tra loro, ecco, presto essi avranno la loro mercede. Allah è perdonatore, misericordioso}.
[An-Nisâ’ (Le Donne):150-152]

Un Libro Onnicomprensivo

Sidney Fisher
Professore Università’ di Ohaio

Il Corano è un libro di educazione e cultura, non è tutto dedicato ai riti e imposizioni, mentre i comandamenti ai musulmani, contenuti nel Corano, sono dei migliori tra le norme morali riconosciute. Il Corano contiene sia comandamenti sia divieti.

Sunna altamente Preziosa

Alphonse-Étienne Dinet
Pittore e pensatore Francese

La Sunna di Mohammed rimane fino ai giorni nostri, supportata dalla più sincera volontà religiosa, da milioni di seguaci che amano seguire questa Sunna in ogni angolo del globo.

Ma tanti di questi libri antecedenti, sono persi o del tutto estinti, subendo anche alterazione e mistificazione.

Mentre il magnifico Corano, Dio garantì di custodirlo. Allah disse:

{9 Noi abbiamo fatto scendere il Monito, e Noi ne siamo i custodi}. [Al-Hijr: 9]

E Lo rese onnicomprensivo, riportatore di ciò che lo anticiparono dei libri sacri. Allah disse:

{48 E su di te abbiamo fatto scendere il Libro con la Verità, a conferma della Scrittura che era scesa in precedenza e lo abbiamo preservato da ogni alterazione. Giudica tra loro secondo quello che Allah ha fatto scendere, non conformarti alle loro passioni allontanandoti dalla verità che ti è giunta}. [Al-Mâ’ida (La Tavola Imbandita): 48]

Dio lo descrisse dicendo che fosse la chiarificazione di tutte le cose:

{89 E il Giorno in cui susciteremo in ogni comunità un testimone scelto tra loro e a carico loro, ti chiameremo [o Muhammad] come testimone nei loro confronti. Abbiamo fatto scendere su di te il Libro, che spiegasse ogni cosa, guida e misericordia e lieta novella per i musulmani}. [An-Nahl (Le Api):89]

E fosse anche clemenza. Dio l’Elevatissimo disse:

{157 O diciate: «Se la Scrittura fosse stata fatta scendere su di noi, saremmo stati meglio guidati di loro». Ecco che dal vostro Signore vi sono giunte prove, guida e misericordia. Dopo di ciò, chi sarà peggior ingiusto di quello che smentisce i segni di Allah e se ne allontana? Presto compenseremo quelli che si allontanano dai Nostri segni con un duro castigo per essersi allontanati}. [Al-An’âm (Il Bestiame ):157]

E fosse la guida verso la rettitudine. Allah disse:

{9 In verità questo Corano conduce a ciò che è più giusto e annuncia la lieta novella ai credenti, a coloro che compiono il bene: in verità avranno una grande ricompensa}.[Al Isrâ’ (Il Viaggio Notturno):9]

Giacché guida l’umanità per la via più retta in tutte le cose che riguardano la sua vita:

E il Magnifico Corano include tutte le cose di cui hanno bisogno gli esseri umani, perché è completo di regole essenziali, principi, norme, comportamento, educazione ed altro. Allah disse:

{38 Non c’è essere che si muova sulla terra o uccello che voli con le sue ali che non appartenga ad una comunità. Non abbiamo dimenticato nulla nel Libro. Poi tutti saranno ricondotti verso il loro Signore}.
[Al-An’âm (Il Bestiame):38]

2. LA SUNNA del PROFETA:

Dio rivelò il Corano al suo messaggero, inspirandgli la Sunna. Allah disse in proposito:

{4 non è che una Rivelazione ispirata}. [An-Najm (La Stella):4]

E la Sunna come il Corano. Il profeta disse: «”Me n’è stata data la scrittura e qualche cosa simile insieme, me n’è stato dato il Corano e qualche cosa simile insieme”». (Narrato da Ahmed). Quindi, la Sunna è una rivelazione da Dio al suo messaggero Mohammad(Pace e Benedizione di Allah sulla Sua Anima), perché il profeta non parla a vano, bensì trasmette ciò che gli era stato ordinato. Allah disse:

{9 Di’: «Non costituisco un’innovazione rispetto agli inviati né conosco quel che avverrà a me e a voi. Non faccio che seguire quello che mi è stato rivelato. Non sono che un ammonitore esplicito»}. [Al-’Ahqâf:9]

Quindi la Sunna è la seconda fonte dell’Islam, e include tutto ciò che è stato riferito dal Profeta, con solide testimonianze, di detti, azioni, decisioni o descrizioni. E la Sunna è la chiarificazione e l’interpretazione del Corano, in quanto Dio l’aveva permesso di spiegare il Corano e ciò che contiene di pubblico e privato, o complessivo. Allah disse:

{44 [Li inviammo] con prove e con Salmi! E su di te abbiamo fatto scendere il Monito, affinché tu spieghi agli uomini ciò che è stato loro rivelato e affinché possano riflettervi}. [An-Nahl (Le Api):44]

Corano e Hadith fianco a fianco

Jack Reseller
Orientalista Francese

Il Sunna è da considerare un’integrazione del Corano ed è formata da tutti i discorsi, aneddoti e istruzioni fatte dal Profeta Mohammed . La Sunna è di tale importanza poiché rivela e rileva le idee del Messaggero e che cosa pensò dei continui cambiamenti allora avvenuti oppure succeduti nel mondo; la Sunna è l’indicazione del Corano dalla quale bisogna dipendere.

Il dono della Sunna

Leopold Vice
Pensatore e giornalista Austriaco

Adoperarsi all’insegna della Sunna di Mohammed è un atto mirante a conservare l’entità e a far progredire la religione Islamica, Mentre lasciare la Sunna rischia di far dissolvere questa religione; la Sunna fu, sino ai nostri tempi, la struttura ferrea portante dell’intero Islam; se la struttura portante si dissolve, si distruggerebbe tutta la costruzione.

Inoltre, la Sunna spiega il Magnifico Corano, i suoi versetti, dettagliando il complessivo delle sue norme. Mohammed(Pace e Benedizione di Allah sulla Sua Anima) spiegava ciò che gli era stato rivelato a volte con le parole, e a volte con le azioni, e in certi casi, con entrambi. E la Sunna, a volte, si fa autonoma nella spiegazione di certe norme e leggi.

E la Sunna integrale è l’applicazione effettiva dell’Islam, come norme, principi, culto, comportamento e educazione. Il profeta si atteneva a rispettare ciò che gli era stato ordinato e lo spiegava alla gente, ordinando loro di imitarlo. Dio aveva ordinato ai fedeli di prenderlo come guida in tutti i suoi detti e azioni, per completare la loro fede. Allah disse:

{21 Avete nel Messaggero di Allah un bell’esempio per voi, per chi spera in Allah e nell’Ultimo Giorno e ricorda Allah frequentemente}.
[Al-Ahzâb (I Coalizzati):21]

E i Compagni di Mohammed (Benedizione di Allah su di loro, tutti) avevano trasmesso i detti e le azioni del profeta alle successive generazioni, e questi a chi li venne dopo, poi hanno trascritto tutto nei libri della Sunna. E i trasmettitori della Sunna erano rigidi con chi trasmetteva un racconto, chiedendo che sia vissuto all’epoca di chi l’aveva trasmesso il detto, e che tutti i parti, dal primo all’ultimo, fossero onesti e retti. E bisogna credere nel Corano e nella Sunna come due fonti essenziali della religione islamica, che dovrebbero essere come riferimento da rispettare, seguire, credere di ciò che contengono di Nomi di Dio, le sue qualità e le sue azioni, e ciò che aveva preparato per i credenti e per i miscredenti. Allah disse:

{65 No, per il tuo Signore, non saranno credenti finché non ti avranno eletto giudice delle loro discordie e finché non avranno accettato senza recriminare quello che avrai deciso, sottomettendosi completamente}.[An-Nisâ’ (Le Donne):65]

Allah disse:

{7 Il bottino che Allah concesse al Suo Inviato, sugli abitanti delle città, appartiene ad Allah e al Suo Inviato, ai [suoi] famigliari, agli orfani, ai poveri e al viandante diseredato, cosicché non sia diviso tra i ricchi fra di voi. Prendete quello che il Messaggero vi dà e astenetevi da quel che vi nega e temete Allah. In verità Allah è severo nel castigo}.
[Al-Hashr (L’Esodo):7]

Quindi, beato colui che percorre questa strada, perché è la strada della felicità!!!

Raccolta della Sunna Profetica

Jack Reseller
Orientalista Ferancese

L’intera raccolta di questi aneddoti religiosi del Profeta Mohammed fu iniziata per mano dei compagni del Profeta e in seguito per narrazione e selezione molto assicurata. Così numerosissimi aneddoti e riti eseguiti da Mohammed furono raccolti e conservati