Home /Il cammino verso la felicità /La via della moralità /La via della moralità

La via della moralità


La via della moralità

La via della felicità è la via maestra che riguarda la moralità più di ogni altro valore. Un andante lungo questa via dovrà, senz’altro, incontrarsi con l’amore, il perdono, la generosità, la modestia, l’altruismo, la giustizia, l’onestà e la carità, ed altro dei virtù morali. Essa è anche la via per superare i propri desideri, elevandosi ad alti livelli di educazione e moralità. E la moralità non è un elemento di lusso che si può abbandonare o trascurare, ma la sua posizione viene in cima dei principi cui dipende la vita. Quindi, se la moralità degli individui fosse elevata, questo si rifletterebbe positivamente sulla felicità della loro vita e la vita delle loro società, e in caso contrario, saranno tutti infelici.

Per questo motivo, l’Islam fu attento a infondere le virtù nei cuori dei suoi seguaci, incitandoli ad attenersi a esse. E il Profeta di Allah (Pace e benedizione di Allah sulla Sua Anima) disse in proposito: «Sono stato inviato per completare le virtù morali» (Narrato da Al-Bayhaqi); come se il messaggio dell’Islam, che si esteso attraverso il tempo e lo spazio per costruire una delle più grandi civiltà mai conosciute dall’umanità, non avesse altro scopo che quello di migliorare la moralità della gente e illuminare gli orizzonti della perfezione dinanzi ai loro occhi.

Quindi, la missione di Mohammed (Pace e benedizione di Allah sulla Sua Anima) mirava ad aumentare il grado delle moralità, e purificare le anime, in un tempo in cui la gente non conosceva l’etica né la saggezza, nè s’interessavano di essi. Allah disse in proposito nel Corano:

{2 Egli è Colui che ha inviato tra gli illetterati un Messaggero della loro gente, che recita i Suoi versetti, li purifica e insegna loro il Libro e la Saggezza, anche se in precedenza erano in errore evidente,} [Al-Jumu’a (Il Venerdì):2]

Allah disse inoltre:

{151 Infatti vi abbiamo inviato un Messaggero della vostra gente, che vi reciti i Nostri versetti, vi purifichi e vi insegni il Libro e la saggezza e vi insegni quello che non sapevate}.
[Al-Baqara (La Giovenca):151]

Origini della Moralita

Gustave Le Bon
Storico Francese

“Le determinazioni dell’etica nel Corano sono molto elevati, l’etica morali delle nazioni convertite all’Islam, si è modificata con il passare del tempo, come fu per la religione di Gesù. Ma il risultato più importante che si può ottenere è il grande effetto del Magnifico Corano sulle nazioni sottomesse alle sue norme. Le religioni che hanno la stessa potenza dell’Islam sulle anime delle persone, sono molto poche. E forse non si trova una religione che ha goduto di un effetto perpetuo come l’Islam. E il Corano è l’asso della vita in oriente, e ciò che vediamo di effetto in tutte le cose della vita”.