Home /Il cammino verso la felicità /I Profeti e i Messaggeri /La verità sulla profezia e sul messaggio.

La verità sulla profezia e sul messaggio.


La verità sulla profezia e sul messaggio.

Mostri umani se la religione non disuadesse!

dicegah oleh agama

David Barton
Scrittore Americano

“In uno studio statistico presso una delle università americane, pubblicato nel libro (L’America prega oppure no) di David Barton: - 80% delle donne americane subisce violenza carnale almeno una volta nella loro vita!! - Il numero delle donne che subiscono ogni giorno violenza carnale è 1900, in conseguenza 30% delle ragazze americane rimangono incinta o abortiscono o partoriscono all’età di quattordici anni. - 61% dei casi di violenza carnale fu ai danni di ragazze sotto diciotto anni. - 29% dei casi di stupro furono contro bambine sotto undici anni”.

Una delle saggezze di Dio, lodato ed elevato, che ogni messaggero fosse della stessa razza dei popoli ai quali fu inviato. Allah disse:

{43 Prima di te non inviammo che uomini da Noi ispirati. Chiedete alla gente della Scrittura, se non lo sapete}. [An-Nahl (Le Api): 43]

Che parlasse la loro stessa lingua per meglio comprendere le sue parole e capirne il significato. Allah disse:

{4 Non inviammo alcun messaggero se non nella lingua del suo popolo, affinché li informasse. Allah svia chi vuole e guida chi vuole ed Egli è l’Eccelso, il Sapiente}. [Ibrâhîm (Abramo):4]

I profeti e messaggeri si distinguono per la loro integrità mentale, incolumità istintiva, ma specialmente per la loro sincerità, lealtà e perseveranza contro ogni elemento che possa storcere il cammino dell’umanità. Attribuendoli, oltre ai corpi sani, moralità virtuose, generosità e onestà. Inoltre, ha insito in loro la pazienza, la benevolenza, la sapienza, la bravura, il coraggio e la giustizia, finché sono ben distinti, con queste moralità, tra i loro popoli, perché i messaggeri sono i migliori tra le creature di Dio che li ha selezionati e scelti per essere affidatari e provveditori dei messaggi divini. Allah disse nel Corano:

{124 E quando giunge loro un segno dicono: «Non crederemo finché non ci giunga un segno simile a quello che è stato dato ai messaggeri di Allah». Ma Allah sa meglio di loro dove porre il Suo Messaggio. L’umiliazione di fronte ad Allah e un castigo crudele colpiranno quelli che peccarono a causa delle loro trame!} [Al-An’âm (Il Bestiame):124]

Poi disse:

{33 In verità Allah ha eletto Adamo e Noè e la famiglia di Abramo e la famiglia di ‘Imrân al di sopra del resto del creato,} [Âl ‘Imrân (La Famiglia di Imran):33]

E su Gesù Cristo, Allah disse:

{45 Quando gli angeli dissero: “ O Maria, Allah ti annuncia la lieta novella di una Parola da Lui proveniente : il suo nome è il Messia, Gesù figlio di Maria, eminente in questo mondo e nell’Altro, uno dei più vicini 46 Dalla culla parlerà alle genti e nella sua età adulta sarà tra gli uomini devoti”}. [Âl ‘Imrân (La Famiglia di Imran):45-46]

Mohammed(Pace e Benedizione di Allah sulla Sua Anima), prima di essere scelto da Dio per affidargli il messaggio, era famoso con il titolo “Il Verace e il Fedele” tra la sua gente. Allah disse nel Corano, descrivendolo:

{4 e in verità di un’immensa grandezza è il tuo carattere}.

[Al-Qalam (Il Calamo): 4]

Questi profeti e messaggeri, nonostante la qualifica sublime, essi sono e rimarranno esseri umani, subiscono quello che subisce tutta la gente, in quanto sentono la fame, s’ammalano, dormono, mangiano, si sposano e, infine, muoiono. Allah disse nel Corano:

{38 In verità prima di te inviammo altri messaggeri e provvedemmo loro spose e progenie, ma nessun messaggero recò alcun segno se non con il permesso di Allah. Ogni epoca [ha avuto] la sua Scrittura}.

[Ar-Ra’d (Il Tuono): 38]

Allah disse. inoltre: {30 In verità dovrai morire ed essi dovranno morire ;}

[Az-Zumar (I Gruppi):30]

E rivolgendosi al Suo profeta, Allah disse:

{37 [Ricorda] quando dicevi a colui che Allah aveva gradito e che tu stesso avevi favorito: «Tieni per te la tua sposa e temi Allah», mentre nel tuo cuore tenevi celato quel che Allah avrebbe reso pubblico. Temevi gli uomini, mentre Allah ha più diritto ad essere temuto. Quando poi Zayd non ebbe più relazione con lei, te l’abbiamo data in sposa, cosicché non ci fosse più, per i credenti, alcun impedimento verso le spose dei figli adottivi, quando essi non abbiano più alcuna relazione con loro. L’ordine di Allah deve essere eseguito}. [Al-Ahzâb (I Coalizzati): 37]

Per questo motivo, potrebbero essere perseguitati o uccisi, oppure costretti all’esilio. Allah disse:

{30 E [ricorda] quando i miscredenti tramavano contro di te per tenerti prigioniero o ucciderti o esiliarti! Essi tramavano intrighi e Allah tesseva strategie. Allah è il migliore degli strateghi}. [Al-‘Anfâl (Il Bottino):30]

Ma la voluta conseguenza, la vittoria ed il concedo, saranno tutti per loro nella vita attuale e in quella eterna.